Immagine
Plaza de Espana, Sevilla.
La mia vita in Italia era come quella di qualsiasi altro adolescente. Frequentavo un liceo linguistico di Roma dove studiavo inglese, francese e spagnolo.  La lingua che preferivo in assoluto era lo spagnolo, mi piaceva impararlo, mi incantavano la Spagna e l'Argentina, il mio sogno era quello di andarci a vivere.  
Fortunatamente questo desiderio dopo qualche anno si realizzò, infatti adesso vivo con mio marito e mio figlio a Siviglia, nonostante i vari sforzi e le varie difficoltà affrontate ora sono felice. 
Sono soddisfatta della mia nuova vita qui. L'Italia mi manca, ovvio, però sento che questa è casa mia. Lì mi sono sempre sentita fuori posto, in Spagna ho ritrovato me stessa. 
Anche il mio lavoro mi dà molte soddisfazioni, scrivo per un giornale molto letto, che si occupa di varie cose. Io sono la fotorepoter della redazione, proprio per questo viaggio molto, per scoprire nuovi posti o cose interessanti per poi documentarli e raccontarli.
Di lavoro ce n'è però riesco comunque a ritagliare del tempo per me e per stare un pò con la mia famiglia.
Ma come sono arrivata qui?  La storia é molto semplice... bisogna solo tornare ai tempi del liceo.

 


Comments




Leave a Reply